NIMIC

TRAMA RECENSIONI Tornato a scrivere col fidato Efthymis Filippou, il talentuoso regista greco, Yorgos Lanthimos, non dimentica Kubrick, che aveva usato nel Barry Lyndon la Suite n. 4 in Re minore di Händel, e costruisce il cortometraggio Nimic intorno al principio della sarabanda musicale ed emotiva. Tuttavia evita l’inciampo di …

PERSEPOLIS

TRAMA RECENSIONI Marjane Satrapi, insieme al fumettista underground Vincent Paronnaud (il Winshluss di “Ferraille Illustré”), traspone in un lungo animato la sua autobiografia a fumetti (4 volumi), rispettandone il tratto essenziale, in bianco e nero (il colore della Libertà è riservato al presente), stilizzato fino all’espressionismo, potendo, con il nuovo …

LIBERE DISOBBEDIENTI INNAMORATE

TRAMA RECENSIONI Il fermo immagine che chiude il film è un ritratto eloquente e sospeso che riassume uno stato di cose in divenire, il rifiuto del conformarsi, l’isolamento che ne deriva, l’interrogativo sul prezzo dell’indipendenza, la determinazione a conservarsi così come si è, nonostante due impedimenti: essere donne; essere arabe …

ESPIAZIONE

TRAMA RECENSIONI Atonement (2001), il romanzo più significativo di Ian McEwan dall'epoca del suo capolavoro Bambini nel tempo (1987), per le intrinseche caratteristiche, rappresentava una sfida non facile per Joe Wright che aveva dimostrato una notevole freschezza e originalità nella precedente, non meno impegnativa, traduzione in immagini del classico Orgoglio …

DIAZ

TRAMA RECENSIONI Satura una lacuna, Diaz. Dando forma violenta alla violenza perpetrata nelle aule della scuola genovese dalla Polizia (di Stato, locuzione da non dimenticare, mai), rappresentando un fatto non visto, solo testimoniato da sangue e parole, ferite e verbali, paradosso invisibile in quel tripudio di visibilità, in quell'evento dai …

ANGEL HEART

TRAMA RECENSIONI Un thriller/horror/noir di culto, non osannato alla sua uscita (pubblico tiepido, critica miope) ma il cui seme è visibile ancora oggi, per stile e atmosfere occulte nel giallo a scatole cinesi. Alan Parker restituisce, in modo visionario (infernali/suadenti la fotografia di Michael Seresin, le location con le scenografie …

HUMAN NATURE

TRAMA RECENSIONI Nel tempo in cui la Natura era impotente E concepiva ogni giorno solo bambini mostruosi Sono nato da un gigante Come un neo sull’orecchio di una gatta (il nano, puntando la pistola verso Nathan) Il debutto di Michel Gondry nel lungometraggio è segnato dalla presenza alla sceneggiatura di …

LA BATAILLE DE SOLFÉRINO

TRAMA RECENSIONI Come le persone che si lamentano della loro vita quotidiana: ma se non è la vita quotidiana, che cos'è la vita? Dove si trova? È qualcosa che viene dopo la vita di tutti i giorni? Qualcosa che la precede? La Bataille de Solférino Everything we are. The real …

VORTEX

TRAMA RECENSIONI PROSSIMITÀ Il cielo totalizza il quadro per qualche secondo, all’inizio di Vortex. Pochi, limpidi attimi che sospendono il movimento della macchina da presa e il suo ripiegare inesorabile verso terra. Il gesto filmico di Gaspar Noé, come già in Enter the Void, evoca in questo fulminante inizio una …

LE LUCI DELLA SERA

TRAMA RECENSIONI Torna a farsi cupa, la poetica stralunata e inattuale di Kaurismäki. Gli inopinati squarci di luce dei precedenti Nuvole in Viaggio e L'Uomo senza Passato sono spenti; l'ironia impassibile e ghiaccia – il neorealismo umoristico che estasia e commuove il suo pubblico – fa capolino di rado ("Come …