Azione, Commedia

PRIMA DI MEZZANOTTE

Titolo OriginaleMidnight run
NazioneU.S.A.
Anno Produzione1988
Durata126’

TRAMA

Il cacciatore di taglie Jack Walsh scorta il contabile ‘Duke’, testimone chiave dell’Fbi che ha rubato ad un boss della Mafia. Il committente di Walsh, però, ingaggia anche un altro bounty hunter per trovarli quando si danno alla fuga.

RECENSIONI

Due mostri di bravura con due caratteri disegnati in modo meraviglioso: spicca maggiormente Charles Grodin, con un personaggio al contempo spassoso e irritante, inedito nel suo essere, sinergicamente, pretesco, pedante e pacioccone (quando chiede, dal nulla, “Hai mai fatto sesso con un animale?”). Se sapevamo delle doti di Martin Brest nella commedia d’azione, la vera sorpresa è Robert De Niro, efficace ed impagabile anche come attore comico. È un buddy-movie, con il cacciatore di taglie convinto di avere per mano un lavoretto facile (midnight run) che si trasforma, in crescendo, in disagio relazionale con lo schema di La Strana Coppia e, infine, in fuga per salvarsi la vita: tutto on-the-road da New York verso la California, su mezzi disparati. Arricchito da un ritmo perfetto, da generose trovate e da un’eccellente messinscena, il film passa da una prima parte divertentissima ad una seconda dove i pericoli rendono la materia palpitante: in entrambi i registri, funziona alla perfezione l’alchimia fra i due protagonisti, all’insegna di un’anomala e tenera amicizia, di situazioni stravaganti e di battute vincenti (opera di George Gallo, che ha tratto ispirazione dai litigi dei suoi genitori).