Poliziesco

LA RECLUTA

Titolo OriginaleThe Rookie
NazioneU.S.A.
Anno Produzione1990
Durata122'

TRAMA

Al duro mangia novellini Pulovski viene affibbiato come compagno un ragazzo di buona famiglia ma che riuscirà a far maturare, a modo suo, nella lotta con il terrorista-trafficante-bombarolo tedesco (Raul Julia).

RECENSIONI

Gli anni di Dirty Harry per Eastwood sono passati, "The Rookie" non è molto più di un poliziesco routinario: schermaglie iniziali, accettazione reciproca di malavoglia, dimostrazione dei valori comuni, reciproci salvataggi dopo rottura della prima stabilità, finale vittorioso più o meno sanguinante/straziante.
Sia detto con chiarezza la mano del regista non è del tutto stanca, alcune sequenze si sollevano dallo statuto di stanca fotocopia per innesti e caratterizzazioni (Julia e Braga criminali tedeschi, il tuffo con l'automobile) ma l'insieme è solo un decoroso film da serata televisva, a parte un sobbalzo quasi bondage tra Clint e la Braga, utile per completare la l'interessante filmografia del regista. "Assassinio sull'Eiger" (1975) e "Firefox - Volpe di Fuoco" (1982) erano per lo meno interessanti incursioni, per quanto egualmente "alimentari", nelle produzioni da mano sinistra autoriale: qui ben poco c'è da sollevare all'attenzione, tanto ci si attiene all'assodato stereotipo ed il rispetto che gli si deve è solo dovuto al fatto che preceda "Gli Spietati" (19992) e che forse abbia contribuito ai costi di quest'ultimo.