Drammatico

GUIDO CHE SFIDO’ LE BRIGATE ROSSE

TRAMA

Con l’obiettivo di rendere omaggio a Guido Rossa, sindacalista della CGIL e militante del P.C.I. freddato a Genova dalle Brigate Rosse il 24 gennaio 1979, ovvero otto mesi e mezzo dopo l’assassinio di Moro, si punta qui l’obiettivo su alcune sue scelte indubbiamente coraggiose; tra cui quella di opporsi personalmente, senza alcun timore di “fare i nomi”, al tentativo di infiltrazione delle BR in quello stabilimento dell’Italsider, dove Rossa lavorava in qualità di operaio._x000D_

RECENSIONI