Commedia, Poliziesco

ARMA LETALE 2

Titolo OriginaleLethal weapon 2
NazioneU.S.A.
Anno Produzione1989
Durata114

TRAMA

Gli investigatori Martin e Roger interferiscono nei loschi affari di un ambasciatore sudafricano. Quest’ultimo minaccia di morte la famiglia di Roger. Unico asso nella manica dei due poliziotti: un irritante testimone.

RECENSIONI

Sarabanda a ritmo serrato dove si mescolano battute divertenti, spettacolari sequenze acrobatiche e drammi personali: la formula vincente del produttore Joel Silver, perfino perfezionata rispetto al capitolo precedente. È ancora poco originale il canovaccio poliziesco, pur nelle deviazioni pseudo-impegnate su apartheid e sterminio di creature marine, e sono sin troppo da manuale i meccanismi drammaturgici per coinvolgere, ma contano l’azione e l’ingranata coppia Gibson/Glover, cui si aggiunge lo spassoso Joe Pesci, nel ruolo del molesto e schizzato testimone da proteggere Leo Getz. Da segnalare anche certe invenzioni della sceneggiatura firmata da Jeffrey Boam, voluto da produttore e regista (come nel primo episodio) per “rivedere” la prima bozza del creatore del brand Shane Black, troppo violenta e dark (con morte di Riggs che Richard Donner dichiara di aver girato) e non gradita a chi pensava già ad Arma Letale 3. Il trend che privilegia la commedia rispetto alla tragedia, dove la follia di Riggs crea un divertente cortocircuito, avrà un incremento esponenziale nei capitoli seguenti: qui sono ancora presenti elementi inconsueti e spiazzanti nell’economia da tipico buddy movie, vedere il sanguinoso finale.