ANTONIA.


di: Ferdinando Cito Filomarino
TRAMA

Ultimo decennio di vita, poesia e morte della giovane poetessa milanese Antonia Pozzi cui dove il film tributa memoria della persona -donna, poeta e alpinista- il titolo ne oblia il cognome, liberandola dichiaratamente da un contesto socio-famigliare che fu in realtà ineliminabile nella sua vita, chiamandola soltanto e finalmente, “Antonia.”. Punto. E poi tutto il resto.



Back