LA STRADA DI LEVI


di: Davide Ferrario
TRAMA

Sulle orme di Primo Levi, liberato dal campo di concentramento di Auschwitz il 27 gennaio 1945. Il tortuoso itinerario seguito al momento del rientro in Italia da Levi, che da quella esperienza trasse poi spunto per il romanzo “La tregua”, ha ispirato circa sessanta anni dopo lo scrittore Marco Belpoliti e il regista Davide Ferrario. Il loro documentario riparte da quelle parole, costruendovi sopra un diario di viaggio che per immagini, suoni, incontri, riesce a comunicare suggestioni profonde ai margini di un’Europa già immensamente cambiata, rispetto ad allora, ma ancora in movimento. Verso quali mete? Difficile dirlo, eppure ogni fermata corrisponde a un possibile in(d)izio.



Back