LINHAS DE WELLINGTON


di: Valeria Sarmiento
TRAMA

Dopo che, nel 1807 e nel 1809, i tentativi di Junot e Soult fallirono, nel 1810 Napoleone Bonaparte invia il maresciallo Massena, al comando di un imponente esercito, a invadere il Portogallo. Il 27 settembre 1810 le truppe francesi sono sconfitte sul monte Bušaco dall'esercito anglo-portoghese del generale Wellington. Nonostante la vittoria, portoghesi e inglesi si ritirano in marcia forzata dinanzi al nemico, numericamente superiore, con lo scopo di attrarlo verso Torres Vedras, dove Wellington ha fatto costruire linee fortificate difficilmente valicabili. Contemporaneamente, il comando anglo-portoghese organizza l'evacuazione di tutto il territorio compreso tra il campo di battaglia e le linee di Torres Vedras, in una gigantesca operazione di terra bruciata che priva i francesi di ogni possibilità di rifornimento locale. In questo scenario si svolgono le avventure di una miriade di personaggi di diversa estrazione sociale ľ militari e civili; uomini, donne e bambini; vecchi e giovani -, strappati dalla guerra alla vita quotidiana e sospinti per monti e valli, tra villaggi in rovina, foreste distrutte, colture devastate.



Back