LE QUATTRO VOLTE


di: Michelangelo Frammartino
TRAMA

Quattro stadi della materia vitale:
1- L’umano: un vecchio pastore conduce il gregge al pascolo, raccoglie lumache e si spenge nel suo letto circondato dalle capre.
2- L’animale: una capretta bianca esce dal ventre della madre. Si regge sulle zampe con difficoltà, poi, col passare dei giorni, conquista l’equilibrio e il diritto di aggregarsi per andare al pascolo. Ma alla prima uscita resta indietro al gregge e si smarrisce, finendo per accovacciarsi ai piedi di un gigantesco albero.
3- Il vegetale: un abete bianco svetta imponente nel bosco incontaminato, finché viene abbattuto, scortecciato e issato nella piazza di un villaggio per la festa tradizionale (la Festa della Pita ad Alessandria del Carretto).
4- Il minerale: nuovamente abbattuto e tagliato a ciocchi, il massiccio abete è portato ai carbonai locali, che lo lavorano fino a trasformarlo nel carbone che riscalderà il villaggio del vecchio pastore.



Back