IL SILENZIO DEL MARE

(Le silence de la mer )

di: Jean-Pierre Melville
TRAMA

Nella Francia occupata dai nazisti, all’ufficiale tedesco Werner von Ebrennac viene assegnato un alloggio nella casa di un vecchio e di sua nipote. Costretti ad accettare, i due reagiscono all’intrusione evitando sistematicamente di rivolgere la parola all’ufficiale. Per vincere la taciturna ostilità dei suoi ospiti, ogni sera von Ebrennac tiene un monologo di fronte al camino, ricambiato dal loro silenzio. L’ingenua utopia dell’ufficiale – la fusione ideale di Francia e Germania in un’unione perfetta – si scontra con la cinica brutalità dei suoi camerati, che finiscono per irriderlo e schernirlo. Deluso e amareggiato, von Ebrennac chiede il trasferimento sul fronte russo, ma, prima di lasciare definitivamente la casa, riceve una toccante testimonianza d’affetto da parte dei due francesi.



Back