NEMICO PUBBLICO N.1 – L’ISTINTO DI MORTE

(Mesrine : L’Instinct de mort )

di: Jean-François Richet
TRAMA

1959-1972: vita e crimini di Jacques Mesrine, professione bandito. L’apprendistato: la guerra d’Algeria, il ritorno a Parigi, il primo furto con scasso e la frequentazione del milieu. La vita privata: l’incontro con Sofia, il matrimonio e la paternità. Il tentativo di correzione: la prima carcerazione a Evreux e l’impiego nello studio di architetti. La ricaduta: i colpi con Guido, l’incontro con Jeanne e gli scontri a fuoco in pieno centro. Il Canada: il lavoro nell’edilizia e l’amicizia con Jean-Paul; il servizio nella casa del vecchio miliardario e il suo rapimento; la fuga in America e l’arresto. La detenzione in Canada: la reclusione nell’USC (Unità Speciale di Correzione) e l’evasione; le rapine in banca, l’attacco armato al penitenziario e l’uccisione di due guardie forestali.



Back