GALANTUOMINI


di: Edoardo Winspeare
TRAMA

Salento, fine anni ’60: durante la raccolta del tabacco i giovanissimi Lucia, Fabio e Ignazio confabulano di rapimenti di bambini e si precipitano a liberare il piccolo Antonio, secondo Lucia tenuto prigioniero da un loro compaesano. Di Antonio nessuna traccia, ma durante la fuga Lucia ne approfitta per baciare furtivamente lo spaesato Ignazio. Salento, primi anni ’90: Lucia è diventata il braccio destro di Carmine Zà, uno dei boss della Sacra Corona Unita, Fabio è diventato un tossico che si rifornisce di eroina da Infantino, proprietario del bar del paese e padre del figlio di Lucia, e Ignazio è un giudice recentemente trasferito a Lecce dopo una lunga permanenza a Milano. Le vicende dei tre vecchi amici sono destinate a ritrovarsi: Fabio muore a causa di una dose di roba tagliata male e l’inchiesta viene affidata proprio a Ignazio, che tornando in paese incontrerà di nuovo la mai dimenticata Lucia...



Back