UNA MOGLIE BELLISSIMA


di: Leonardo Pieraccioni
TRAMA

Nell’idilliaca atmosfera di un paesino toscano dove ci si concede al massimo qualche bischerata ogni tanto, l’arrivo di un aitante fotografo (Gabriel Garko) votato al successo facile e alle donne facili produce un piccolo sisma: la bella e – apparentemente - virtuosa moglie del fruttarolo (Laura Torrisi) si scopre all’improvviso così sexy da poter realizzare un calendario mezza ignuda. Ma siccome è risaputo che tutte le donne, pure quelle virtuose, di fronte a una vacanza alle Seychelles e a un bicchierino di champagne diventano un po’ puttane, l’ingenuo titolare del banco di frutta e verdura (Leonardo Pieraccioni) si ritrova con un bel paio di corna. Saprà perdonare? Siccome è più toscano e più simpatico degli altri si presume di sì. Eppure la barzelletta per un attimo rischia di trasformarsi in tragedia, per fortuna arriva di corsa un lieto fine e i due sposini ancora innamorati si ritrovano come inebetiti a festeggiare un tramonto. Succede.



Back