UN DETECTIVE…PARTICOLARE

(The January man )

di Pat O'Connor
TRAMA

Per fermare un serial killer strangolatore, il sindaco è costretto a reintegrare nella polizia l’eccentrico Nick Starkey, finito fra i pompieri: intercede il fratello di quest’ultimo, braccio destro del primo cittadino che ha sposato la donna che Nick amava.


RECENSIONI

L’irlandese O’Connor gira per Hollywood (ma in Canada) una peculiare commedia poliziesco-drammatica dove, con disinvoltura, si allontana dal passo avvolgente del suo Un Mese in Campagna per abbracciare un ritmo sostenuto, “americano”, in cui conferma le proprie doti nel dirigere gli attori (un cast superlativo) e, senz’altro, sforna un prodotto nettamente migliore del tanto osannato Stregata dalla Luna, uscito sempre dalla penna del drammaturgo John Patrick Shanley e diretto da Norman Jewison, che qui produce. Nonostante questo, l’opera ha avuto un’accoglienza tiepida sia da parte del pubblico che della critica. Lo script di Shanley riesce a mantenere in miracoloso equilibrio il suo tipico collage di vignette colorite con personaggi eccentrici che passa dalla tensione del giallo poliziesco (con appassionanti indagini alla Sherlock Holmes) al dramma familiare e sentimentale (pura magia fra Kline e la Mastrantonio), dalla commedia alla farsa (il finale, però, esagera), mantenendo sempre e comunque un contatto con la realtà, con il possibile e, in modo originale, anche con molti altri generi/registri (ri)visitati: senza passaggi bruschi, una stessa scena può commuovere, essere divertente, ansiogena o amabilmente simpatica; allo stesso modo, la sequenza più grottesca non inficia la resa drammatica di quella successiva, pur mantenendo con essa una sorta di soluzione di continuità. Grande Rod Steiger sindaco sboccatissimo (da citare la scena in cui “zittisce” Danny Aiello), buona galleria di caratteri ad effetto (“l’artista” di Alan Rickman, il rude poliziotto di Aiello, la dolce Mastrantonio, la traditrice di Susan Sarandon, il ribelle alternativo di Kevin Kline). Il “the january man” del titolo originale si riferisce al serial killer che deve uccidere la sua ragazza di “Gennaio”.

Niccolò Rangoni Machiavelli
Voto: 7




Rangoni Machiavelli
7

Back