Nike Air Max Hyperfuse 2016 Nike Air Max 95 360 2016 Nike Air Max Zero 2016 Nike Roshe Run 2014 Commemorative 2016 Nike Roshe Run Dyn FW QS 2016

Classifica film dell'anno 2016/2017 di

Marco Catenacci

I migliori. Dieci lezioni di sguardo

Vedere per sempre
Dawson City - il tempo tra i ghiacci di Bill Morrison

(Ri)vedere (e che sia per sempre)
Jackie di Pablo Larraín

Vedere, necessariamente, in profondità
One More Time With Feeling di Andrew Dominik

Vedersi
Song to Song di Terrence Malick

Vedere?
Sieranevada di Cristi Puiu

Vedere troppo
Billy Lynn - Un giorno da eroe di Ang Lee

Vedere. Rivedere. Vedere ancora. E ancora. E ancora. E ancora…
Paterson di Jim Jarmusch

Vedere, capire, capirsi, vedere ancora, vedere meglio
Arrival di Denis Villeneuve

Vedere l’umano
Sully di Clint Eastwood

Vedere il divino
Silence di Martin Scorsese
 

E poi...

Ingiustamente dimenticato:
31 di Rob Zombie
Guardare il demonio dritto negli occhi

Sorpresa dell’anno (di due anni fa, ma non importa):
The Childhood of a Leader - L’infanzia di un capo di Brady Corbet

Menzioni speciali (in ordine alfabetico):
Guardiani della Galassia Vol.2 di James Gunn
Knight of Cups di Terrence Malick
Neruda di Pablo Larraín
Split di M. Night Shyamalan
Victoria di Sebastian Schipper

Scena dell’anno:
Darth Vader nel finale di Rogue One: A Star Wars Story  di Gareth Edwards (anzi, TUTTO il finale di Rogue One)
Dal racconto al mito, dalla storia alla Storia.

La scena che non ti aspetti nel film che non ti aspetti:
Sotto una pioggia scrosciante, a Jacob Kowalski viene cancellata la memoria nel finale di
Animali fantastici e dove trovarli di David Yates
“Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi. […] E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo. Come lacrime nella pioggia.”

Meraviglie non (ancora) arrivate in sala:
Jeannette, l’enfance de Jeanne d’Arc di Bruno Dumont
The Woman Who Left di Lav Diaz